title

Italiano Fluente's Podcast

Matteo

11
Followers
37
Plays
Italiano Fluente's Podcast

Italiano Fluente's Podcast

Matteo

11
Followers
37
Plays
OVERVIEWEPISODESYOU MAY ALSO LIKE

Details

About Us

Migliora il tuo Italiano Parlato con le nostre fantastiche lezioni.Improve Your Spoken Italian.Learn Italian !www.italianofluente.comEnjoy!

Latest Episodes

Regola nr.7: ascoltare le Lezioni e Rispondere alle Domande - Learn Italian

www.italianofluente.com Benvenuto alla settima ed ultima regola da seguire per riuscire a parlare fluentemente l'Italiano ! Si può praticare facilmente la lingua Italiana con le lezioni audio in Mini-Racconti di ItalianoFluente.Com. I Mini-Racconti sono le lezioni più importanti del corso di Italiano di ItalianoFluente.com. Funzionano così: viene raccontata una storia strana e divertente. Verranno poi fatte tante domande semplici utilizzando un potente metodo di insegnamento. Potrai rispondere a queste semplici domande a voce alta. Dopo verranno fatte altre domande molto simili tra loro che richiederanno ancora risposte semplici ed immediate. Le risposte normalmente non superano una o due parole, non è necessario rispondere con frasi complete. Grazie alla ripetizione delle domande, imparerai facilmente nuovi vocaboli, in modo rapido e praticamente automatico. Perchè le domande e risposte nei Mini-Racconti sono così potenti ? Innanzitutto ricorda quando andavi a scuola e ti insegnavano una qualsiasi lingua come Inglese, Spagnolo, Francese, Tedesco o Italiano .. L'insegnante leggeva una frase e dopo diceva: "Ripete con me!" L'insegnante diceva ad esempio: "Ciao, come stai?" E tutta la classe dopo diceva: "Ciao, come stai?". Poi, l'insegnante diceva ancora: "Io sto bene, e tu?" E dopo, tutta la classe ripeteva: "Io sto bene, e tu?". Questo non è insegnamento vero e proprio, questo è "ascoltare e ripetere"! E' un vecchio metodo di insegnamento! Quando si ascolta e si ripete non c'è il bisogno di pensare, devi solo ripetere ciò che l'insegnante ha detto. Forse non si capisce neanche quello che si sta dicendo, ma dopo, si ripete lo stesso ! E' un vecchio metodo, dimenticalo! Molto più importante è: ascoltare e rispondere. In particolare, ascoltare e rispondere nel Mini-Racconto. Si tratta di un particolare racconto dove l'insegnante "chiede" il proseguimento della storia. L'insegnante fa tante domande semplici... Perchè ? Beh, perchè lo studente deve rispondere sempre e rimanere sempre concentrato sul racconto. E' come una conversazione reale. Utilizzando questo metodo, i racconti ti insegnano a comprendere rapidamente, rispondere rapidamente, parlare velocemente e automaticamente. Senza pensieri, ecco perchè questi racconti sono così potenti. Si pensa in Italiano e si impara a parlare in fretta, senza pensare e senza tradurre. Facciamo quindi un esempio molto, molto facile. Solo un paio di frasi con risposte semplici... Immaginiamo una piccola storia. Nel vecchio metodo l'insegnante diceva: "ripetete dopo di me" e dopo: "C'è un ragazzo che ha comprato una barretta di cioccolato". E tutta la classe... : "C'è un ragazzo che ha comprato una barretta di cioccolato". Ebbene, con il metodo delle Mini-Storie l'insegnante invece di far ripetere la frase pone delle domande, l'insegnante fa molte semplici domande. Vengono fatte domande molto semplici per evitare di fermarsi a pensare. Se si fanno domande difficili ci si ferma troppo a pensare e questo non va bene. Le risposte debbono essere immediate , una parola o massimo due. Per esempio, in questo caso, l'insegnante farà una domanda a tutta la classe: "C'era un ragazzo?" E tutta la classe risponderà: "Si, si!" e dopo: "C'era un ragazzo o c'era una ragazza?" e la classe: "Un ragazzo, un ragazzo!" e l'insegnante: "Ah, c'era un ragazzo?" e la classe, anche in questo caso, risponderà: "Si, si!" e l'insegnante: "Ah, ho capito, c'era un ragazzo. Come si chiamava?" e la classe, non conoscendo la risposta, risponderà provando ad indovinare: "Antonio" o "Marco" e l'insegnante: "Ah, si il nome era Marco. Si chiamava Marco ... Marco era una ragazzo oppure era una ragazza?" e la classe: "Un ragazzo!" e dopo si continuerà il Mini-Racconto facendo tante altre domande.. Più vengono fatte domande più si impara a reagire e rispondere velocemente in Italiano. I Mini-Racconti sono un metodo davvero potente! Ora, (continued)

5 MIN2013 ENE. 12
Comments
Regola nr.7: ascoltare le Lezioni e Rispondere alle Domande - Learn Italian

Regola nr.6: imparare il Vero Italiano! Learn Italian

www.italianofluente.com Benvenuto nella sesta delle sette regole da seguire per riuscire a parlare fluentemente l'Italiano ! Qual'è la regola numero 6 ? Bene, la regola numero 6 dice di utilizzare conversazioni Italiane che si fanno tutti i giorni. Nelle regole precedenti abbiamo detto di dimenticare i libri di testo e spero che tu l'abbia fatto veramente! Quindi, cosa devi fare adesso ? Devi studiare conversazioni Italiane che si fanno tutti i giorni e non quelle troppo informali riportate nei libri di testo ! Ad esempio, se devi leggere qualcosa in Italiano ... Evita i libri di testo che normalmente hai utilizzato fino ad oggi per studiare l'Italiano. I libri di testo sono terribili, sono riportate conversazioni troppo informali che si usano davvero poco nella vita di tutti i giorni. Se vuoi leggere un testo in Italiano, prova a leggere magari qualcosa di storico da Wikipedia, da una rivista Italiana, un blog Italiano ma, ti prego, evita i libri di testo! Sono difficili, creano confusione e non ti insegnano a parlare l'Italiano di tutti i giorni. Scegli qualcosa che ti piace, qualcosa di interessante, forse un articolo di avventura, animali, storia, amore ... Insomma, cerca prima di tutto di trovare un interesse su ciò che stai leggendo ! Se sei già un utente registrato alla nostra newsletter, riceverai per email i consigli su cosa leggere in Italiano, in base al tuo livello di apprendimento! Quindi, abbiamo detto che per imparare fluentemente l'Italiano devi concentrarti sull'ascolto. L'ascolto deve essere l'80% del tuo apprendimento! Cosa devi ascoltare ? Semplice, ascolta quello che più ti piace ... Qualcosa che ti interessi veramente anche nella tua lingua ! Gli stessi argomenti ! Questo ti aiuterà a comprendere meglio ! Evita, ti prego evita, lezioni di Italiano in vecchio stile .... Tipo: "Buongiorno!", "Come sta?", "Bene, e lei?".... E' orribile ! Vuoi ascoltare attori di teatro ? Oppure vuoi ascoltare persone che vivono tutti i giorni in Italia ? Ascolta sempre le persone che parlano in modo naturale ... E' gratis e puoi ascoltare un Italiano semplice, un Italiano di tutti i giorni ! Puoi inoltre trovare libri audio in Italiano .... Gli audio libri sono buoni per ascoltare ed apprendere l'Italiano. Un audio libro è soltanto un libro letto da una persona Italiana. Puoi iniziare ad esempio con i libri di favole per bambini ... Scritti e letti in un Italiano abbastanza semplice e di facile comprensione! E' molto importante ascoltare invece di leggere ... Se impari ad ascoltare, immaginare ed interagire ... Imparerai l'Italiano in tempi davvero rapidi ! Ascolta, ascolta, ascolta ed ascolta ...Più ascolti, più apprendi ! Dopo sarai in grado di ascoltare conversazioni più avanzate .. Come telegiornali e film .. E' molto importante ascoltare ... Molto importante ascoltare un Italiano semplice e diretto. All'inizio puoi anche guardare trasmissioni TV per bambini, spettacoli televisivi ... L'importante è che per te non siano troppo difficili da comprendere. Dimentica le noiose lezioni testo o audio riportati dai libri linguistici... I libri di Italiano ti insegnano prevalentemente a scrivere ! E non come a parlare .... Se vuoi parlare un Italiano fluente, se vuoi interagire con persone Italiane, se pensi di trasferirti in Italia o se vuoi imparare l'Italiano per lavoro ... Impara ad ascoltare! Il vocabolario, le regole grammaticali, l'ortografia ... Fanno solo parte dell'Italiano scritto .... Servono davvero a poco nell'Italiano parlato ! Ricorda che è meglio ascoltare conversazioni "reali", che si fanno tutti i giorni ... Evita conversazioni troppo informali .... Non si usano quasi mai ! Venti anni fa poteva risultare difficile trovare tutto questo ma adesso, per fortuna, abbiamo Internet ! Basta fare una ricerca su Google per trovare tutto il materiale che desideriamo. www.italianofluente.com

5 MIN2013 ENE. 12
Comments
Regola nr.6: imparare il Vero Italiano! Learn Italian

Regola nr.5: il Punto di Vista nei Mini-Racconti - Learn Italian

www.italianofluente.com Benvenuto alla quinta delle sette regole da seguire per riuscire a parlare fluentemente l'Italiano ! Nella regola nr.2 abbiamo detto che non è necessario studiare le regole grammaticali e qua vediamo nel dettaglio come fare per imparare le regole grammaticali senza studiarle! Sembra difficile ? No, non lo è affatto ! La ricerca infatti dimostra che questa tecnica è la migliore per imparare la grammatica Italiana o per qualsiasi altra lingua! Quindi, qual'è questa tecnica ? Si chiama "Punto di vista nei Mini-Racconti" Mini naturalmente significa "piccolo", quindi questi sono dei piccoli racconti. Qual'è il segreto di questi racconti ? Beh, quello che facciamo è raccontare la stessa storia cambiando il punto di vista. In altre parole, si cambia per esempio il tempo o si cambia la grammatica in qualche modo durante il racconto. Facciamo un esempio, molto semplice. "Antonio va al negozio, compra una bottiglia di acqua e si disseta". Questo è una frase al presente che va ascoltata e riascoltata fino a quando non si impara profondamente. Ora... Come possiamo imparare la grammatica da questa frase ? Beh, dopo viene raccontata la stessa frase ma al passato: "Antonio è andato al negozio, ha comprato una bottiglia di acqua e si è dissetato". Questo naturalmente è un piccolissimo esempio, nelle nostre audio lezioni i racconti sono più lunghi, vengono fatte delle domande alle quali bisogna rispondere dove si possono imparare automaticamente le regole grammaticali. Quando insegniamo attraverso le nostre audio lezioni il "punto di vista in Mini-Racconti", raccontiamo una storia, non semplici frasi. Tuttavia, questo è un esempio davvero semplice. Così in queste due frasi hai presente e passato. E' sufficiente ascoltare la frase molte volte al passato, senza pensare alle regole grammaticali, senza pensare che quella parola è un verbo al passato... Non devi pensare a niente ... Ti accorgerai che dopo la ripetizione delle lezioni, tutto diventerà meravigliosamente automatico ! E dopo ci sarà lo stessa frase al futuro: "Antonio andrà al negozio, comprerà una bottiglia di acqua e si disseterà". Ed anche qui, ascolta e riascolta la frase molte volte ... Quindi? Abbiamo la stessa frase al presente, passato e futuro ... E da qui si potranno creare nuove piccole frasi grazie alle regole grammaticali che automaticamente abbiamo già imparato. I Mini-Racconti, sono semplici e potenti, perchè insegnano la lingua, i vocaboli e le regole grammaticali allo stesso tempo, in modo automatico. Non c'è da pensare più di tanto, è necessario ascoltare il racconto ed interagire con esso. Nelle nostre audio lezioni sono raccontate delle mini storie naturalmente più lunghe e divertenti, con tutti i tempi e regole grammaticali e verranno fatte delle domande alle quali tu dovrai rispondere. Bisogna ascoltare, rispondere, ascoltare, rispondere, ascoltare e rispondere .. In questo modo si impara la grammatica come un madrelingua, le frasi andranno in profondità ed in breve tempo imparerai a parlare Italiano velocemente. Dimentica le regole grammaticali, non hai bisogno di studiarle. Con i "punti di vista in Mini-Racconti" si inizia ad usare la grammatica automaticamente, migliorerai tantissimo la capacità di comprensione e riuscirai a parlare Italiano velocemente! www.italianofluente.com

4 MIN2013 ENE. 12
Comments
Regola nr.5: il Punto di Vista nei Mini-Racconti - Learn Italian

Regola nr.4: impara Profondamente l'Italiano !

www.italianofluente.com Benvenuto alla quarta delle sette regole da seguire per riuscire a parlare fluentemente l'Italiano ! Questa regola è molto semplice, in realtà tutte le regole sono molto semplici. Ma se mettiamo insieme tutte queste regole, si otterranno dei risultati fantastici ! Quindi, regola numero 4: imparare profondamente l'Italiano. Cosa significa apprendimento profondo? Beh, l'apprendimento profondo in pratica significa ripetere ciò che si impara tante, tante, tante e tante volte .. Tantissime volte. Anche questo si differenzia dalle normali scuole perchè normalmente quando si segue un corso di lingue, gli insegnanti hanno diverse ragioni per andare veloce .. Non hanno tempo, devono seguire altri corsi e tendono a spingere l'apprendimento dei vocaboli, nuove regole grammaticali, settimana dopo settimana fino a completare i libri di testo. Quindi qual'è il problema ? Il problema è che gli studenti imparano un sacco di cose che poi vengono dimenticate ! Si dimentica tutto ciò che viene imparato ! Oppure si ricordano solo le basi ! Ti insegnano il tempo presente .... Poi le regole grammaticali, poi il passato ... Poi di nuovo le regole grammaticali ... Dopo il futuro ... Tutto sempre velocemente ... Creano confusione e fanno dimenticare .... Hai studiato per molto tempo ma continui a commettere errori ... Perchè? Perchè in realtà non hai mai imparato .... Hai conosciuto e dopo hai dimenticato ... Quindi, è necessario rallentare e ripetere tutto ciò che si impara di nuovo, ancora, ancora e ancora. Per esempio, quando i nostri studenti ascoltano le nostre audio lezioni, diciamo sempre di ascoltare lo stesso gruppo di lezioni tutti i giorni per almeno 1 settimana. Questo serve ad imparare realmente la lingua Italiana. Questo serve ad imparare profondamente la lingua Italiana. Quindi, se hai un file audio Italiano, Podcast o altro che riesci a comprendere bene e che ti piace, memorizzalo nel tuo smartphone, lettore MP3, iPod ed ascoltalo più e più volte nella giornata per tutta la settimana. Una volta non basta, cinque volte non bastano ... Ascolta e riascolta, tante, tante, tante volte ! Forse all'inizio non te ne renderai conto, ma stai già imparando profondamente ! Se non conosci una parola, metti in pausa il lettore, cerca sul dizionario cosa significa quella parola e prova a riscrivere tutta la frase. E dopo, ascolta, ascolta e riascolta ancora! Questo è uno dei segreti chiave che ti aiuterà a parlare velocemente ed imparare automaticamente la grammatica! Poi, se ti è possibile, memorizza un file audio con una conversazione Italiana al passato ... E ascolta, ascolta, ascolta e riascolta ... Se puoi, cerca di interagire con quello che stai ascoltando. L'importante è ascoltare in ripetizione, fino a quando riuscirai a comprendere perfettamente la conversazione .. Devi imparare le frasi e le parole profondamente... Ascoltando e riascoltando. Ascoltando e riascoltando. www.italianofluente.com

3 MIN2013 ENE. 12
Comments
Regola nr.4: impara Profondamente l'Italiano !

Regola nr.3: impara l'Italiano Ascoltandolo !

www.italianofluente.com Benvenuto alla terza delle sette regole da seguire per riuscire a parlare fluentemente l'Italiano ! Se vuoi imparare a parlare velocemente l'Italiano devi portare la tua attenzione alle orecchie ! Questo è fondamentale per imparare l'Italiano. Sono stati effettuati tantissimi studi su questo e tutti portano sempre allo stesso risultato: l'ascolto è la cosa più importante che puoi fare ! A scuola ti hanno sempre insegnato ad imparare una lingua prevalentemente con gli occhi, studiando libri, facendo esercizi e quant'altro ... Tutto questo è corretto se si vuole scrivere in Italiano... Ed ora, magari sai anche scrivere sufficientemente in Italiano ... Magari conosci più regole grammaticali di un Italiano ! Ma riesci a parlare velocemente come un Italiano ? I madrelingua, di qualsiasi nazionalità, imparano a parlare dall'ascolto ... Con le proprie orecchie ... Ascoltando, ascoltando, ascoltando, ascoltando ... E' quello che devi fare se vuoi parlare una lingua come l'Italiano velocemente ed in modo completamente automatico. Devi sviluppare l'ascolto ! Devi "leggere" con le orecchie ! E' importante, molto importante, cosa si ascolta .... All'inizio, è necessario ascoltare un conversazione semplice, facile, dove puoi comprendere il 90% delle frasi, senza fermarsi e senza utilizzare dizionari. Deve essere facilmente comprensibile ! Potresti ad esempio ascoltare qualche audio libro per bambini o per giovani ragazzi ... Racconti semplici e comprensibili, magari con il supporto del testo. Può essere utile. L'importante è ascoltare, ascoltare, ascoltare e ascoltare ... Se hai un lettore mp3 o musicale come iPod, iPhone o altro cellulare, scarica questi file audio ed ascoltali in qualsiasi momento della giornata, più che puoi ... Ascolta, ascolta, ascolta e riascolta ancora ! Ascolta la mattina quando ti alzi, quando vai a lavoro, quando vai a fare una passeggiata, quando si è a pranzo, la sera, prima di andare a letto .. Ascolta e ascolta più che puoi l'Italiano. E' molto importante portare l'attenzione alle tue orecchie, non sui libri di testo ... Devi imparare l'Italiano con le tue orecchie, non con i tuoi occhi ! www.italianofluente.com

3 MIN2013 ENE. 12
Comments
Regola nr.3: impara l'Italiano Ascoltandolo !

Regola nr.2: non Studiare le Regole Grammaticali ! - Learn Italian

www.italianofluente.com Benvenuto nella seconda delle sette regole da seguire per riuscire a parlare fluentemente l'Italiano ! La seconda regola può rivelarsi sicuramente una sorpresa per molte persone! La seconda regola è: non studiare le regole grammaticali! Nella maggior parte delle scuole, infatti, quando iniziamo a studiare una lingua, dicono sempre di iniziare dalle regole grammaticali. Sia nelle scuole pubbliche che nei corsi privati, troviamo sempre la grammatica, grammatica, grammatica e grammatica ... Quindi, la domanda è: ha funzionato davvero ? Se sei qua adesso probabilmente conosci già le basi di Italiano, perchè le hai studiate a scuola o in qualche altro corso e sicuramente hai iniziato il tuo studio con le regole grammaticali. Quindi, altra domanda: riesci a parlare un Italiano veloce, fluente ed automatico in questo momento ? Se la risposta è NO ... Perchè No? Hai studiato per diverso tempo l'Italiano, hai fatto tanti esercizi, ma non riesci ancora a parlare in modo veloce ed automatico ... Beh, la colpa non è certo TUA, il problema è che ti hanno insegnato da subito a focalizzare il tuo studio partendo dalle regole grammaticali. Cosa c'è di sbagliato in questo ? Quando si inizia a studiare qualsiasi lingua come Italiano, Inglese, Spagnolo, Francese, Tedesco etc.. Ci fanno studiare da subito le regole grammaticali, il tempo presente, passato, passato prossimo, futuro e così via ... Ora, per scrivere va anche bene ... Perchè abbiamo tutto il tempo di pensare, tornare indietro, cancellare gli errori, riscrivere le frasi e così via .. Non c'è bisogno di scrivere in fretta... Per parlare invece non va bene perchè non c'è lo stesso tempo. Non hai tempo di pensare alle regole grammaticali, al presente, passato e futuro... Non c'è proprio tempo ! Qualcuno ti fa una domanda e devi rispondere subito. Non hai tempo di pensare alle preposizioni, congiunzioni, tempi verbali e tutte le altre cose che hai imparato.... Non c'è tempo! Come fa un madrelingua ad imparare la grammatica ? Beh, chi scrive è un madrelingua Italiano, precisamente dalla Toscana, e posso dire che non ho mai studiato le regole grammaticali prima dei 12 anni. A scuola normalmente studiamo le regole grammaticali per la scrittura .... Non studiamo le regole grammaticali per parlare ! Quindi, come si imparano le regole grammaticali ? Ascoltando .... Si impara attraverso l'ascolto, tutti i giorni, ascoltando e riascoltando le frasi e conversazioni di tutti i giorni. Quindi, il modo migliore per iniziare a parlare correttamente, con regole grammaticali automatiche, è l'ascolto e l'interazione. Dimentica gli esercizi grammaticali, libri di testo e quant'altro. Per parlare fluentemente bisogna allenare le orecchie e la bocca ... Non studiare le regole grammaticali ... Quelle verranno dopo, automaticamente ! Quindi, prendi il tuo libro con le regole grammaticali e mettilo via da qualche parte .... Non serve, non si usa !! Se ti concentri solo nelle regole grammaticali, il tuo apprendimento sarà molto lento .... Ricorda .... Addio libri di grammatica ... www.italianofluente.com

3 MIN2013 ENE. 12
Comments
Regola nr.2: non Studiare le Regole Grammaticali ! - Learn Italian

Regola nr.1: impara le Frasi In Italiano, no Singole Parole. Learn Italian

www.italianofluente.com Benvenuto nella prima delle sette regole da seguire per parlare fluentemente l'Italiano ! La regola nr.1 è: "impara le frasi in Italiano, no singole parole". Questa regola a confronto con le altre è davvero molto, molto semplice. E, come le altre regole, è davvero molto potente. Molto semplice, molto potente; impara sempre le frasi complete e non le singole parole. E' semplice, le frasi sono un gruppo di parole che fanno comunque parte del discorso. Ad esempio, se diciamo mangia, "M-A-N-G-I-A" e vuoi imparare questa parola, normalmente vai a ricercare sul dizionario cosa significa e dopo provi a memorizzarla ripetendo mangia mangia, mangia, mangia.... Questo il vecchio metodo di studio, il classico metodo dei libri di testo.. Probabilmente il tuo studio si basa su tante parole singole che provi a memorizzare una per una individualmente ... E Non è un buon metodo .... E' molto meglio imparare dalla frasi, da un gruppo di parole. E dove trovi queste frasi ? Le trovi ad esempio ascoltando dei dialoghi in Italiano "reale" dai podcast, YouTube... E molto altro .. Devi ascoltare una conversazione e quando senti una parola che non conosci, la scrivi da qualche parte e vai a ricercare il significato sul dizionario. Ma non scrivere solo la parola che non capisci, scrivi tutta la frase ... Ad esempio, se non conosci la parola "mangia", non scrivere solo questa parola, scrivi tutta la frase dove è contenuta la parola e cioè, in questo caso, "Marco mangia la pasta". Perchè dobbiamo far questo ? Cosa c'è di potente nelle frasi ? Le frasi ci comunicano tante informazioni, veramente tante informazioni. Primo, la frase è più semplice da ricordare, perchè non memorizziamo solo il significato ma cerchiamo anche di immaginare la situazione. Se diciamo ad esempio "Marco mangia la pasta", ci immaginiamo allo stesso tempo una persona (Marco), che mangia la pasta .... Potrebbe essere a casa, in un ristorante o da qualche altra parte. Tutto questo ci aiuta a ricordare meglio la frase, perchè alla frase si aggiungono anche informazioni extra al suo significato. Secondo, molto importante, quando si imparano le frasi automaticamente si imparano anche le regole grammaticali. Non devi imparare la singola parola, quando impari la frase, impari anche ad utilizzare correttamente le parole con le sue regole grammaticali. Non devi pensare alla regole grammaticali, non devi seguire alcuna regola. Anche i madrelingua a scuola studiano le regole grammaticali della sua lingua. Tutti noi, in tutto il mondo, fin da quando siamo bambini, impariamo a parlare dalle frasi, cioè da un gruppo di parole! Se impari l'Italiano studiando ogni singola parola, tutto l'apprendimento sarà molto lento ed otterrai solo pochi risultati. Non hai bisogno di imparare le regole grammaticali, devi imparare a parlare memorizzando le frasi e non le singole parole. Quando impari dalle frasi, infatti, otterrai anche informazioni extra. "Marco mangia la pasta", "Marco mangia", "mangia la pasta". Se non sai cosa significa la parola "mangia", riscrivi l'intera frase dove è contenuta e cerca sul dizionario cosa vuol dire la parola "mangia". Basta rileggerla e studiarla più volte. Al futuro poi la frase diventerà: "Marco mangerà la pasta", "Marco mangerà, "mangerà la pasta". "Lui mangerà", "Lei mangerà" ... Spesso basta aggiungere "erà" al verbo per farlo diventare al futuro .. Se invece ti focalizzi ad imparare ogni singola parola, non avrai certamente gli stessi risultati ! Molto, molto importante .... Ogni volta che trovi una parola di cui non sai il significato, riscrivi ed analizza l'intera frase e cerca il significato della parola che non conosci. Non studiare mai la singola parola, studia sempre l'intera frase. Se fai questo tutte le volte, imparerai automaticamente anche le regole grammaticali ed in poco tempo otterrai risultati eccezionali! E riuscirai a ricordare il signi(continued)

5 MIN2013 ENE. 12
Comments
Regola nr.1: impara le Frasi In Italiano, no Singole Parole. Learn Italian
the END

Latest Episodes

Regola nr.7: ascoltare le Lezioni e Rispondere alle Domande - Learn Italian

www.italianofluente.com Benvenuto alla settima ed ultima regola da seguire per riuscire a parlare fluentemente l'Italiano ! Si può praticare facilmente la lingua Italiana con le lezioni audio in Mini-Racconti di ItalianoFluente.Com. I Mini-Racconti sono le lezioni più importanti del corso di Italiano di ItalianoFluente.com. Funzionano così: viene raccontata una storia strana e divertente. Verranno poi fatte tante domande semplici utilizzando un potente metodo di insegnamento. Potrai rispondere a queste semplici domande a voce alta. Dopo verranno fatte altre domande molto simili tra loro che richiederanno ancora risposte semplici ed immediate. Le risposte normalmente non superano una o due parole, non è necessario rispondere con frasi complete. Grazie alla ripetizione delle domande, imparerai facilmente nuovi vocaboli, in modo rapido e praticamente automatico. Perchè le domande e risposte nei Mini-Racconti sono così potenti ? Innanzitutto ricorda quando andavi a scuola e ti insegnavano una qualsiasi lingua come Inglese, Spagnolo, Francese, Tedesco o Italiano .. L'insegnante leggeva una frase e dopo diceva: "Ripete con me!" L'insegnante diceva ad esempio: "Ciao, come stai?" E tutta la classe dopo diceva: "Ciao, come stai?". Poi, l'insegnante diceva ancora: "Io sto bene, e tu?" E dopo, tutta la classe ripeteva: "Io sto bene, e tu?". Questo non è insegnamento vero e proprio, questo è "ascoltare e ripetere"! E' un vecchio metodo di insegnamento! Quando si ascolta e si ripete non c'è il bisogno di pensare, devi solo ripetere ciò che l'insegnante ha detto. Forse non si capisce neanche quello che si sta dicendo, ma dopo, si ripete lo stesso ! E' un vecchio metodo, dimenticalo! Molto più importante è: ascoltare e rispondere. In particolare, ascoltare e rispondere nel Mini-Racconto. Si tratta di un particolare racconto dove l'insegnante "chiede" il proseguimento della storia. L'insegnante fa tante domande semplici... Perchè ? Beh, perchè lo studente deve rispondere sempre e rimanere sempre concentrato sul racconto. E' come una conversazione reale. Utilizzando questo metodo, i racconti ti insegnano a comprendere rapidamente, rispondere rapidamente, parlare velocemente e automaticamente. Senza pensieri, ecco perchè questi racconti sono così potenti. Si pensa in Italiano e si impara a parlare in fretta, senza pensare e senza tradurre. Facciamo quindi un esempio molto, molto facile. Solo un paio di frasi con risposte semplici... Immaginiamo una piccola storia. Nel vecchio metodo l'insegnante diceva: "ripetete dopo di me" e dopo: "C'è un ragazzo che ha comprato una barretta di cioccolato". E tutta la classe... : "C'è un ragazzo che ha comprato una barretta di cioccolato". Ebbene, con il metodo delle Mini-Storie l'insegnante invece di far ripetere la frase pone delle domande, l'insegnante fa molte semplici domande. Vengono fatte domande molto semplici per evitare di fermarsi a pensare. Se si fanno domande difficili ci si ferma troppo a pensare e questo non va bene. Le risposte debbono essere immediate , una parola o massimo due. Per esempio, in questo caso, l'insegnante farà una domanda a tutta la classe: "C'era un ragazzo?" E tutta la classe risponderà: "Si, si!" e dopo: "C'era un ragazzo o c'era una ragazza?" e la classe: "Un ragazzo, un ragazzo!" e l'insegnante: "Ah, c'era un ragazzo?" e la classe, anche in questo caso, risponderà: "Si, si!" e l'insegnante: "Ah, ho capito, c'era un ragazzo. Come si chiamava?" e la classe, non conoscendo la risposta, risponderà provando ad indovinare: "Antonio" o "Marco" e l'insegnante: "Ah, si il nome era Marco. Si chiamava Marco ... Marco era una ragazzo oppure era una ragazza?" e la classe: "Un ragazzo!" e dopo si continuerà il Mini-Racconto facendo tante altre domande.. Più vengono fatte domande più si impara a reagire e rispondere velocemente in Italiano. I Mini-Racconti sono un metodo davvero potente! Ora, (continued)

5 MIN2013 ENE. 12
Comments
Regola nr.7: ascoltare le Lezioni e Rispondere alle Domande - Learn Italian

Regola nr.6: imparare il Vero Italiano! Learn Italian

www.italianofluente.com Benvenuto nella sesta delle sette regole da seguire per riuscire a parlare fluentemente l'Italiano ! Qual'è la regola numero 6 ? Bene, la regola numero 6 dice di utilizzare conversazioni Italiane che si fanno tutti i giorni. Nelle regole precedenti abbiamo detto di dimenticare i libri di testo e spero che tu l'abbia fatto veramente! Quindi, cosa devi fare adesso ? Devi studiare conversazioni Italiane che si fanno tutti i giorni e non quelle troppo informali riportate nei libri di testo ! Ad esempio, se devi leggere qualcosa in Italiano ... Evita i libri di testo che normalmente hai utilizzato fino ad oggi per studiare l'Italiano. I libri di testo sono terribili, sono riportate conversazioni troppo informali che si usano davvero poco nella vita di tutti i giorni. Se vuoi leggere un testo in Italiano, prova a leggere magari qualcosa di storico da Wikipedia, da una rivista Italiana, un blog Italiano ma, ti prego, evita i libri di testo! Sono difficili, creano confusione e non ti insegnano a parlare l'Italiano di tutti i giorni. Scegli qualcosa che ti piace, qualcosa di interessante, forse un articolo di avventura, animali, storia, amore ... Insomma, cerca prima di tutto di trovare un interesse su ciò che stai leggendo ! Se sei già un utente registrato alla nostra newsletter, riceverai per email i consigli su cosa leggere in Italiano, in base al tuo livello di apprendimento! Quindi, abbiamo detto che per imparare fluentemente l'Italiano devi concentrarti sull'ascolto. L'ascolto deve essere l'80% del tuo apprendimento! Cosa devi ascoltare ? Semplice, ascolta quello che più ti piace ... Qualcosa che ti interessi veramente anche nella tua lingua ! Gli stessi argomenti ! Questo ti aiuterà a comprendere meglio ! Evita, ti prego evita, lezioni di Italiano in vecchio stile .... Tipo: "Buongiorno!", "Come sta?", "Bene, e lei?".... E' orribile ! Vuoi ascoltare attori di teatro ? Oppure vuoi ascoltare persone che vivono tutti i giorni in Italia ? Ascolta sempre le persone che parlano in modo naturale ... E' gratis e puoi ascoltare un Italiano semplice, un Italiano di tutti i giorni ! Puoi inoltre trovare libri audio in Italiano .... Gli audio libri sono buoni per ascoltare ed apprendere l'Italiano. Un audio libro è soltanto un libro letto da una persona Italiana. Puoi iniziare ad esempio con i libri di favole per bambini ... Scritti e letti in un Italiano abbastanza semplice e di facile comprensione! E' molto importante ascoltare invece di leggere ... Se impari ad ascoltare, immaginare ed interagire ... Imparerai l'Italiano in tempi davvero rapidi ! Ascolta, ascolta, ascolta ed ascolta ...Più ascolti, più apprendi ! Dopo sarai in grado di ascoltare conversazioni più avanzate .. Come telegiornali e film .. E' molto importante ascoltare ... Molto importante ascoltare un Italiano semplice e diretto. All'inizio puoi anche guardare trasmissioni TV per bambini, spettacoli televisivi ... L'importante è che per te non siano troppo difficili da comprendere. Dimentica le noiose lezioni testo o audio riportati dai libri linguistici... I libri di Italiano ti insegnano prevalentemente a scrivere ! E non come a parlare .... Se vuoi parlare un Italiano fluente, se vuoi interagire con persone Italiane, se pensi di trasferirti in Italia o se vuoi imparare l'Italiano per lavoro ... Impara ad ascoltare! Il vocabolario, le regole grammaticali, l'ortografia ... Fanno solo parte dell'Italiano scritto .... Servono davvero a poco nell'Italiano parlato ! Ricorda che è meglio ascoltare conversazioni "reali", che si fanno tutti i giorni ... Evita conversazioni troppo informali .... Non si usano quasi mai ! Venti anni fa poteva risultare difficile trovare tutto questo ma adesso, per fortuna, abbiamo Internet ! Basta fare una ricerca su Google per trovare tutto il materiale che desideriamo. www.italianofluente.com

5 MIN2013 ENE. 12
Comments
Regola nr.6: imparare il Vero Italiano! Learn Italian

Regola nr.5: il Punto di Vista nei Mini-Racconti - Learn Italian

www.italianofluente.com Benvenuto alla quinta delle sette regole da seguire per riuscire a parlare fluentemente l'Italiano ! Nella regola nr.2 abbiamo detto che non è necessario studiare le regole grammaticali e qua vediamo nel dettaglio come fare per imparare le regole grammaticali senza studiarle! Sembra difficile ? No, non lo è affatto ! La ricerca infatti dimostra che questa tecnica è la migliore per imparare la grammatica Italiana o per qualsiasi altra lingua! Quindi, qual'è questa tecnica ? Si chiama "Punto di vista nei Mini-Racconti" Mini naturalmente significa "piccolo", quindi questi sono dei piccoli racconti. Qual'è il segreto di questi racconti ? Beh, quello che facciamo è raccontare la stessa storia cambiando il punto di vista. In altre parole, si cambia per esempio il tempo o si cambia la grammatica in qualche modo durante il racconto. Facciamo un esempio, molto semplice. "Antonio va al negozio, compra una bottiglia di acqua e si disseta". Questo è una frase al presente che va ascoltata e riascoltata fino a quando non si impara profondamente. Ora... Come possiamo imparare la grammatica da questa frase ? Beh, dopo viene raccontata la stessa frase ma al passato: "Antonio è andato al negozio, ha comprato una bottiglia di acqua e si è dissetato". Questo naturalmente è un piccolissimo esempio, nelle nostre audio lezioni i racconti sono più lunghi, vengono fatte delle domande alle quali bisogna rispondere dove si possono imparare automaticamente le regole grammaticali. Quando insegniamo attraverso le nostre audio lezioni il "punto di vista in Mini-Racconti", raccontiamo una storia, non semplici frasi. Tuttavia, questo è un esempio davvero semplice. Così in queste due frasi hai presente e passato. E' sufficiente ascoltare la frase molte volte al passato, senza pensare alle regole grammaticali, senza pensare che quella parola è un verbo al passato... Non devi pensare a niente ... Ti accorgerai che dopo la ripetizione delle lezioni, tutto diventerà meravigliosamente automatico ! E dopo ci sarà lo stessa frase al futuro: "Antonio andrà al negozio, comprerà una bottiglia di acqua e si disseterà". Ed anche qui, ascolta e riascolta la frase molte volte ... Quindi? Abbiamo la stessa frase al presente, passato e futuro ... E da qui si potranno creare nuove piccole frasi grazie alle regole grammaticali che automaticamente abbiamo già imparato. I Mini-Racconti, sono semplici e potenti, perchè insegnano la lingua, i vocaboli e le regole grammaticali allo stesso tempo, in modo automatico. Non c'è da pensare più di tanto, è necessario ascoltare il racconto ed interagire con esso. Nelle nostre audio lezioni sono raccontate delle mini storie naturalmente più lunghe e divertenti, con tutti i tempi e regole grammaticali e verranno fatte delle domande alle quali tu dovrai rispondere. Bisogna ascoltare, rispondere, ascoltare, rispondere, ascoltare e rispondere .. In questo modo si impara la grammatica come un madrelingua, le frasi andranno in profondità ed in breve tempo imparerai a parlare Italiano velocemente. Dimentica le regole grammaticali, non hai bisogno di studiarle. Con i "punti di vista in Mini-Racconti" si inizia ad usare la grammatica automaticamente, migliorerai tantissimo la capacità di comprensione e riuscirai a parlare Italiano velocemente! www.italianofluente.com

4 MIN2013 ENE. 12
Comments
Regola nr.5: il Punto di Vista nei Mini-Racconti - Learn Italian

Regola nr.4: impara Profondamente l'Italiano !

www.italianofluente.com Benvenuto alla quarta delle sette regole da seguire per riuscire a parlare fluentemente l'Italiano ! Questa regola è molto semplice, in realtà tutte le regole sono molto semplici. Ma se mettiamo insieme tutte queste regole, si otterranno dei risultati fantastici ! Quindi, regola numero 4: imparare profondamente l'Italiano. Cosa significa apprendimento profondo? Beh, l'apprendimento profondo in pratica significa ripetere ciò che si impara tante, tante, tante e tante volte .. Tantissime volte. Anche questo si differenzia dalle normali scuole perchè normalmente quando si segue un corso di lingue, gli insegnanti hanno diverse ragioni per andare veloce .. Non hanno tempo, devono seguire altri corsi e tendono a spingere l'apprendimento dei vocaboli, nuove regole grammaticali, settimana dopo settimana fino a completare i libri di testo. Quindi qual'è il problema ? Il problema è che gli studenti imparano un sacco di cose che poi vengono dimenticate ! Si dimentica tutto ciò che viene imparato ! Oppure si ricordano solo le basi ! Ti insegnano il tempo presente .... Poi le regole grammaticali, poi il passato ... Poi di nuovo le regole grammaticali ... Dopo il futuro ... Tutto sempre velocemente ... Creano confusione e fanno dimenticare .... Hai studiato per molto tempo ma continui a commettere errori ... Perchè? Perchè in realtà non hai mai imparato .... Hai conosciuto e dopo hai dimenticato ... Quindi, è necessario rallentare e ripetere tutto ciò che si impara di nuovo, ancora, ancora e ancora. Per esempio, quando i nostri studenti ascoltano le nostre audio lezioni, diciamo sempre di ascoltare lo stesso gruppo di lezioni tutti i giorni per almeno 1 settimana. Questo serve ad imparare realmente la lingua Italiana. Questo serve ad imparare profondamente la lingua Italiana. Quindi, se hai un file audio Italiano, Podcast o altro che riesci a comprendere bene e che ti piace, memorizzalo nel tuo smartphone, lettore MP3, iPod ed ascoltalo più e più volte nella giornata per tutta la settimana. Una volta non basta, cinque volte non bastano ... Ascolta e riascolta, tante, tante, tante volte ! Forse all'inizio non te ne renderai conto, ma stai già imparando profondamente ! Se non conosci una parola, metti in pausa il lettore, cerca sul dizionario cosa significa quella parola e prova a riscrivere tutta la frase. E dopo, ascolta, ascolta e riascolta ancora! Questo è uno dei segreti chiave che ti aiuterà a parlare velocemente ed imparare automaticamente la grammatica! Poi, se ti è possibile, memorizza un file audio con una conversazione Italiana al passato ... E ascolta, ascolta, ascolta e riascolta ... Se puoi, cerca di interagire con quello che stai ascoltando. L'importante è ascoltare in ripetizione, fino a quando riuscirai a comprendere perfettamente la conversazione .. Devi imparare le frasi e le parole profondamente... Ascoltando e riascoltando. Ascoltando e riascoltando. www.italianofluente.com

3 MIN2013 ENE. 12
Comments
Regola nr.4: impara Profondamente l'Italiano !

Regola nr.3: impara l'Italiano Ascoltandolo !

www.italianofluente.com Benvenuto alla terza delle sette regole da seguire per riuscire a parlare fluentemente l'Italiano ! Se vuoi imparare a parlare velocemente l'Italiano devi portare la tua attenzione alle orecchie ! Questo è fondamentale per imparare l'Italiano. Sono stati effettuati tantissimi studi su questo e tutti portano sempre allo stesso risultato: l'ascolto è la cosa più importante che puoi fare ! A scuola ti hanno sempre insegnato ad imparare una lingua prevalentemente con gli occhi, studiando libri, facendo esercizi e quant'altro ... Tutto questo è corretto se si vuole scrivere in Italiano... Ed ora, magari sai anche scrivere sufficientemente in Italiano ... Magari conosci più regole grammaticali di un Italiano ! Ma riesci a parlare velocemente come un Italiano ? I madrelingua, di qualsiasi nazionalità, imparano a parlare dall'ascolto ... Con le proprie orecchie ... Ascoltando, ascoltando, ascoltando, ascoltando ... E' quello che devi fare se vuoi parlare una lingua come l'Italiano velocemente ed in modo completamente automatico. Devi sviluppare l'ascolto ! Devi "leggere" con le orecchie ! E' importante, molto importante, cosa si ascolta .... All'inizio, è necessario ascoltare un conversazione semplice, facile, dove puoi comprendere il 90% delle frasi, senza fermarsi e senza utilizzare dizionari. Deve essere facilmente comprensibile ! Potresti ad esempio ascoltare qualche audio libro per bambini o per giovani ragazzi ... Racconti semplici e comprensibili, magari con il supporto del testo. Può essere utile. L'importante è ascoltare, ascoltare, ascoltare e ascoltare ... Se hai un lettore mp3 o musicale come iPod, iPhone o altro cellulare, scarica questi file audio ed ascoltali in qualsiasi momento della giornata, più che puoi ... Ascolta, ascolta, ascolta e riascolta ancora ! Ascolta la mattina quando ti alzi, quando vai a lavoro, quando vai a fare una passeggiata, quando si è a pranzo, la sera, prima di andare a letto .. Ascolta e ascolta più che puoi l'Italiano. E' molto importante portare l'attenzione alle tue orecchie, non sui libri di testo ... Devi imparare l'Italiano con le tue orecchie, non con i tuoi occhi ! www.italianofluente.com

3 MIN2013 ENE. 12
Comments
Regola nr.3: impara l'Italiano Ascoltandolo !

Regola nr.2: non Studiare le Regole Grammaticali ! - Learn Italian

www.italianofluente.com Benvenuto nella seconda delle sette regole da seguire per riuscire a parlare fluentemente l'Italiano ! La seconda regola può rivelarsi sicuramente una sorpresa per molte persone! La seconda regola è: non studiare le regole grammaticali! Nella maggior parte delle scuole, infatti, quando iniziamo a studiare una lingua, dicono sempre di iniziare dalle regole grammaticali. Sia nelle scuole pubbliche che nei corsi privati, troviamo sempre la grammatica, grammatica, grammatica e grammatica ... Quindi, la domanda è: ha funzionato davvero ? Se sei qua adesso probabilmente conosci già le basi di Italiano, perchè le hai studiate a scuola o in qualche altro corso e sicuramente hai iniziato il tuo studio con le regole grammaticali. Quindi, altra domanda: riesci a parlare un Italiano veloce, fluente ed automatico in questo momento ? Se la risposta è NO ... Perchè No? Hai studiato per diverso tempo l'Italiano, hai fatto tanti esercizi, ma non riesci ancora a parlare in modo veloce ed automatico ... Beh, la colpa non è certo TUA, il problema è che ti hanno insegnato da subito a focalizzare il tuo studio partendo dalle regole grammaticali. Cosa c'è di sbagliato in questo ? Quando si inizia a studiare qualsiasi lingua come Italiano, Inglese, Spagnolo, Francese, Tedesco etc.. Ci fanno studiare da subito le regole grammaticali, il tempo presente, passato, passato prossimo, futuro e così via ... Ora, per scrivere va anche bene ... Perchè abbiamo tutto il tempo di pensare, tornare indietro, cancellare gli errori, riscrivere le frasi e così via .. Non c'è bisogno di scrivere in fretta... Per parlare invece non va bene perchè non c'è lo stesso tempo. Non hai tempo di pensare alle regole grammaticali, al presente, passato e futuro... Non c'è proprio tempo ! Qualcuno ti fa una domanda e devi rispondere subito. Non hai tempo di pensare alle preposizioni, congiunzioni, tempi verbali e tutte le altre cose che hai imparato.... Non c'è tempo! Come fa un madrelingua ad imparare la grammatica ? Beh, chi scrive è un madrelingua Italiano, precisamente dalla Toscana, e posso dire che non ho mai studiato le regole grammaticali prima dei 12 anni. A scuola normalmente studiamo le regole grammaticali per la scrittura .... Non studiamo le regole grammaticali per parlare ! Quindi, come si imparano le regole grammaticali ? Ascoltando .... Si impara attraverso l'ascolto, tutti i giorni, ascoltando e riascoltando le frasi e conversazioni di tutti i giorni. Quindi, il modo migliore per iniziare a parlare correttamente, con regole grammaticali automatiche, è l'ascolto e l'interazione. Dimentica gli esercizi grammaticali, libri di testo e quant'altro. Per parlare fluentemente bisogna allenare le orecchie e la bocca ... Non studiare le regole grammaticali ... Quelle verranno dopo, automaticamente ! Quindi, prendi il tuo libro con le regole grammaticali e mettilo via da qualche parte .... Non serve, non si usa !! Se ti concentri solo nelle regole grammaticali, il tuo apprendimento sarà molto lento .... Ricorda .... Addio libri di grammatica ... www.italianofluente.com

3 MIN2013 ENE. 12
Comments
Regola nr.2: non Studiare le Regole Grammaticali ! - Learn Italian

Regola nr.1: impara le Frasi In Italiano, no Singole Parole. Learn Italian

www.italianofluente.com Benvenuto nella prima delle sette regole da seguire per parlare fluentemente l'Italiano ! La regola nr.1 è: "impara le frasi in Italiano, no singole parole". Questa regola a confronto con le altre è davvero molto, molto semplice. E, come le altre regole, è davvero molto potente. Molto semplice, molto potente; impara sempre le frasi complete e non le singole parole. E' semplice, le frasi sono un gruppo di parole che fanno comunque parte del discorso. Ad esempio, se diciamo mangia, "M-A-N-G-I-A" e vuoi imparare questa parola, normalmente vai a ricercare sul dizionario cosa significa e dopo provi a memorizzarla ripetendo mangia mangia, mangia, mangia.... Questo il vecchio metodo di studio, il classico metodo dei libri di testo.. Probabilmente il tuo studio si basa su tante parole singole che provi a memorizzare una per una individualmente ... E Non è un buon metodo .... E' molto meglio imparare dalla frasi, da un gruppo di parole. E dove trovi queste frasi ? Le trovi ad esempio ascoltando dei dialoghi in Italiano "reale" dai podcast, YouTube... E molto altro .. Devi ascoltare una conversazione e quando senti una parola che non conosci, la scrivi da qualche parte e vai a ricercare il significato sul dizionario. Ma non scrivere solo la parola che non capisci, scrivi tutta la frase ... Ad esempio, se non conosci la parola "mangia", non scrivere solo questa parola, scrivi tutta la frase dove è contenuta la parola e cioè, in questo caso, "Marco mangia la pasta". Perchè dobbiamo far questo ? Cosa c'è di potente nelle frasi ? Le frasi ci comunicano tante informazioni, veramente tante informazioni. Primo, la frase è più semplice da ricordare, perchè non memorizziamo solo il significato ma cerchiamo anche di immaginare la situazione. Se diciamo ad esempio "Marco mangia la pasta", ci immaginiamo allo stesso tempo una persona (Marco), che mangia la pasta .... Potrebbe essere a casa, in un ristorante o da qualche altra parte. Tutto questo ci aiuta a ricordare meglio la frase, perchè alla frase si aggiungono anche informazioni extra al suo significato. Secondo, molto importante, quando si imparano le frasi automaticamente si imparano anche le regole grammaticali. Non devi imparare la singola parola, quando impari la frase, impari anche ad utilizzare correttamente le parole con le sue regole grammaticali. Non devi pensare alla regole grammaticali, non devi seguire alcuna regola. Anche i madrelingua a scuola studiano le regole grammaticali della sua lingua. Tutti noi, in tutto il mondo, fin da quando siamo bambini, impariamo a parlare dalle frasi, cioè da un gruppo di parole! Se impari l'Italiano studiando ogni singola parola, tutto l'apprendimento sarà molto lento ed otterrai solo pochi risultati. Non hai bisogno di imparare le regole grammaticali, devi imparare a parlare memorizzando le frasi e non le singole parole. Quando impari dalle frasi, infatti, otterrai anche informazioni extra. "Marco mangia la pasta", "Marco mangia", "mangia la pasta". Se non sai cosa significa la parola "mangia", riscrivi l'intera frase dove è contenuta e cerca sul dizionario cosa vuol dire la parola "mangia". Basta rileggerla e studiarla più volte. Al futuro poi la frase diventerà: "Marco mangerà la pasta", "Marco mangerà, "mangerà la pasta". "Lui mangerà", "Lei mangerà" ... Spesso basta aggiungere "erà" al verbo per farlo diventare al futuro .. Se invece ti focalizzi ad imparare ogni singola parola, non avrai certamente gli stessi risultati ! Molto, molto importante .... Ogni volta che trovi una parola di cui non sai il significato, riscrivi ed analizza l'intera frase e cerca il significato della parola che non conosci. Non studiare mai la singola parola, studia sempre l'intera frase. Se fai questo tutte le volte, imparerai automaticamente anche le regole grammaticali ed in poco tempo otterrai risultati eccezionali! E riuscirai a ricordare il signi(continued)

5 MIN2013 ENE. 12
Comments
Regola nr.1: impara le Frasi In Italiano, no Singole Parole. Learn Italian
the END
hmly
Welcome to Himalaya Premium